FIORI DI BACH

 

Ogni erba corrisponde ad una qualità,

ed il suo proposito è quello di

rafforzare quella qualità affinché la persona

possa riaffiorare al di sopra

della debolezza che le fa da ostacolo.

                                               

                                            E. Bach, 1932

 

Parliamo di Fiori!

GUARDA SU LINKEDIN L'INTERVISTA IN CUI SPIEGO IL FUNZIONAMENTO E L'UTILITÀ' DEI FIORI DI BACH.

INTERVISTA_IMMAGINE.png

Ritrovare se stessi.

SCOPRI IL PENSIERO DI BACH E I PRINCIPI DEL METODO FLOREALE SEGUENDO LA MIA CONFERENZA PRESSO L'ASSOCIAZIONE A.V.A. DI ROMA.

COSA SONO

 

I Fiori di Bach sono infusioni liquide, ricavate da fiori spontanei, che assunte sotto forma di gocce sono in grado di riequilibrare stati d’animo disarmonici e disagi emozionali. Prendono il nome da un medico di origine gallese vissuto negli anni ’30, Edward Bach, che per la prima volta ne intuì le virtù curative.

 

UNO STRUMENTO DI AUTO-AIUTO

 

I Fiori rappresentano principalmente uno strumento di auto-aiuto, finalizzato al ripristino e al mantenimento dell’equilibrio emozionaleNella scelta dei rimedi, l’attenzione è sempre posta sull’individuo nel “qui ed ora”, su situazioni/emozioni/stati d’animo di cui si è consapevoli e non su ciò di cui non si ha coscienza. 

I Fiori agiscono lasciando ognuno di noi libero di vivere ogni difficoltà in piena consapevolezza, come un’esperienza di cui fare tesoro. Utilizzare i Fiori, quindi, rappresenta anche un percorso di ricerca di se stessi e di crescita interiore.

 

UN SISTEMA COMPLETO

 

38 essenze, divise in 7 gruppi, più il Rescue Remedy.

Ad ogni Fiore corrisponde un’emozione o un tratto di personalità, e attraverso diverse combinazioni si riesce a coprire tutti gli stati emozionali. Non esiste una combinazione di Rimedi che vada bene per tutti, poiché ognuno di noi è un individuo unico con caratteristiche ed esigenze proprie del tutto originali.

 

AZIONE

 

L’azione dei Fiori di Bach si manifesta a un livello energetico e vibrazionale. Si tratta di “rimedi informazionali”, in cui il fattore riequilibrante non si trova in un principio attivo, ma in una particolare frequenza vibratoria che interagisce con quella propria dell’individuo.I Fiori non agiscono su un dato problema direttamente, ma agevolano e sostengono il ripristino dell’equilibrio dell’individuo considerato in modo olistico, ovvero nella sua globalità ed unicità, stimolando una risposta positiva interna e permettendogli di sfruttare le proprie risorse naturali e profonde.

 

UTILIZZO

 

Si possono utilizzare i Fiori per:

  • Emozioni passeggere o profonde, tratti caratteriali e della personalità;

  • Stati di disagio emotivo o relazionale (dipendenze, attacchi di panico, alterazione del sonno, rapporto alterato col cibo e/o con il corpo, disagi in ambito lavorativo, familiare, di coppia, ecc…);

  • Percorso di crescita personale e di autoconsapevolezza;

  • Supporto ad altri percorsi terapeutici.

 

PREPARAZIONE E SOMMINISTRAZIONE

 

I Fiori di Bach sono una soluzione alcolica, ogni stock bottle contiene la tintura madre di una singola pianta diluita nel brandy. Il metodo tradizionale prevede due modi di assumere i Fiori, in relazione alla necessità:

Per uno stato d’animo passeggero: In un bicchiere di acqua si sciolgono due gocce del Rimedio scelto (quattro nel caso del Rescue Remedy), fino ad un massimo di sette Rimedi. La soluzione si beve prima di dormire, o durante il giorno, fino a beneficio ottenuto.

Per agire su uno o più aspetti caratteriali, o su emozioni che ci accompagnano da tempo: Si riempie una boccetta da 30 ml (di vetro, con contagocce), con acqua naturale, aggiungendo due gocce di ogni Rimedio (quattro per il Rescue) fino ad un massimo di sette Rimedi. Si può aggiungere del brandy o aceto di mele per conservare meglio la miscela. Di questa se ne assumono per bocca quattro gocce almeno quattro volte al dì, la prima dopo il risveglio e l’ultima prima di dormire, fino a beneficio ottenuto.

 

CONTROINDICAZIONI

 

I Fiori di Bach non hanno nessuna controindicazione, non provocano effetti collaterali né dipendenza né assuefazione, né interagiscono con medicine o altri preparati o sostanze. I Rimedi, tuttavia, contengono una piccola parte di alcool (il brandy) come conservante, dunque si consiglia a coloro che non possono in alcun modo assumere alcool di rivolgersi al proprio medico o, in caso di motivi religiosi, a chi di competenza.

 

 

 

I FIORI NON SOSTITUISCONO MAI LA TERAPIA MEDICA NE' LA PSICOTERAPIA.

IN CASO DI PATOLOGIA E' NECESSARIO RIVOLGERSI AL PROPRIO MEDICO.

 

​​​Contattami

© 2023 by Body Care. Proudly created with Wix.com

  • LinkedIn Icona sociale

Seguimi

Tel: 3393247550

Altre info

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now